NOI CHE.. VOI CHE..

Dedicato a tutti i nostalgici inevitabilmente innamorati di un calcio che non c’è più….

* Noi che… finivamo in fretta i compiti per andare a giocare a pallone sotto casa;

* noi che… costretti alla regola di “portieri volanti” o “chi si trova para”,

* noi che… “portieri volanti” e “segnare da oltre centrocampo vale?” – Vale… vale tutto!

* noi che… quando si facevano le squadre, se venivamo scelti per primi ci sentivamo davvero i più bravi, i più importanti;

* noi che… l’ultimo che veniva scelto era sicuramente destinato ad andare in porta;

* noi che… avevamo sempre un soprannome passibilmente infamante ma nessuno si offendeva;

* noi che… chi arriva prima a dieci ha vinto;

* noi che… mentre facevamo finta di non sentire il richiamo della mamma quando incombevano le tenebre, c’era sempre qualcuno che diceva: “chi segna l’ultimo vince” incurante del punteggio che magari era in quel momento 32 a 1,

* noi che… o il SUPER TELE (in mancanza d’altro) o l’ELITE (lo standard) o il TANGO se andava di lusso o nei giorni di festa;

* noi che… non potevamo sederci sul pallone altrimenti diventava ovale;

* noi che… il proprietario del pallone giocava sempre anche se era una schiappa e non andava nemmeno in porta;

* noi che… anche senza la traversa non avevamo bisogno della moviola per capire se era goal. “Goal o rigore” metteva sempre tutti d’accordo;

* noi che… al terzo corner è rigore;

* noi che… “siete dispari posso giocare?” – “Eh non lo so, il pallone non è mio (nel caso in cui il pretendente fosse uno scarso)!”;

* noi che… “mi fate entrare?” – “Si basta che ne trovi un altro sennò siamo dispari”;

* noi che… riconoscevamo i calciatori anche se sulla maglietta non c’era scritto il nome;

* noi che… “Una vita da mediano” (Oriali-Ligabue) era già una filosofia di vita;

* noi che… il n°1 era il portiere, il n°2 ed il n°3 i terzini destro e sinistro, il n°4 il mediano di spinta, il n°5 lo stopper, il n°6 il libero, il n°7 l’ala destra, il n°8 una mezz’ala, il n°9 il centravanti, il n°11 l’altra punta possibilmente mancina, il n°10 la mezzala con la fascia di capitano perché era inevitabilmente il più bravo;

* noi che… perché un giocatore entrasse in nazionale doveva fare una trafila di 2/3 anni ad alto livello;

* noi che… gli stranieri al massimo 2 per squadra e li conoscevamo tutti;

* noi che… dormivamo con le figurine Panini sotto il cuscino;

* noi che… il calcio in Tv lo guardavamo solo la domenica ed il mercoledì;

* noi che… la domenica alle 19.30 vedevamo un tempo di una partita di calcio;

* noi che… Ciotti: “scusa Ameri, scusa Ameri… clamoroso al Cibali” (che nella nostra fantasia era più famoso di Catania);

* noi che… “tutta la squadra dell’Internazionale retrocede a protezione dei 16 m.” (sempre Ciotti);

* noi che… ci ricordiamo i festeggiamenti del n. 1000 della Domenica Sportiva;

* noi che… alla DS potevamo vedere i servizi della serie A, i goal della serie B, il Gran Premio, Tennis, Basket e la pallavolo senza doverci sorbire ore di chiacchiere per vedere 4 goal;

* noi che… andavamo dall’amica del cuore di quella che ci piaceva e le chiedevamo: “Dici a Maria se si vuole mettere con me?” Il giorno dopo tornava e la risposta era sempre la stessa: “Ha detto che ci deve pensare…”;

* noi che… Maria ancora ci stà pensando!;

* noi che… agli appuntamenti c’eravamo sempre tutti, anche senza telefonini;

* noi che… oggi viviamo lontani, ma quando usciamo di casa e giriamo l’angolo speriamo sempre di incontrarci con il pallone in una busta di plastica;

* noi che… oggi sorridiamo quando in Tv s’inventano i più incredibili sondaggi tipo: “chi è stato il più forte giocatore di tutti i tempi: Pelè o Maradona?” senza considerare che di Pelè abbiamo visto sempre gli stessi 4/5 goal;

* noi che… se incontriamo per strada Biscardi vorremmo investirlo;

* noi che… avevamo le tute con su le toppe a furia di cadere in cortile;

* noi che… una volta finite le toppe li tagliavamo e li usavamo come scaldamuscoli;

* noi che… in inverno si giocava col cappellino di lana;

* noi che… col freddo in tuta e col caldo a petto nudo, altro che materiale ufficiale;

* noi che… si stava in cortile fino a sera e si interagiva con gli amici;

* noi che… per finire l’album panini ci mancava solo uno scudetto e per averlo abbiamo dato via tutti i doppioni;

* noi che… ora che siamo cresciuti vorremo tornare indietro, e diciamo la stessa cosa che dicevano i nostri genitori;

* noi che… il calcio é uno sport nato dal popolo per il popolo, dal basso e con niente;

* noi che… anche se i colori sono diversi siamo tutti uguali sulle gradinate e questa é una cosa che “loro” non ci toglieranno mai;

* noi che… chi butta il pallone di la’ scavalca;

* noi che… quando deve passare una macchina il primo che la vede urla “MACCHINA” e tutti si fermano;

* noi che… la signora ci buca il pallone… e noi che glielo ributtiamo bucato nel giardino;

* noi che… abbiamo rotto tanti di quei vetri;

* noi che… il condominio decide che è vietato giocare a pallone e noi che mentre loro decidono giochiamo lo stesso;

* noi che… prima di scendere a giocare, mamma ti diceva di non sudare;

* noi che… non ci piaceva molto studiare e giocavamo nel cortile, facendo le porte o con gli zaini o con due sassi;

* noi che… questa ce l’ho, questa mi manca;

* noi che… per andare alla prima trasferta “pericolosa” abbiamo detto che andavamo a fare una gita con degli amici e ci accompagnava il padre di uno di loro;

* noi che… in quella trasferta siamo stati attaccati al culo dei “capi” perchè quelli erano davvero duri;

* noi che… la curva la vivevi in maniera diversa;

* noi che… non mangiavamo per andare ad occupare il campo sennò col cazzo che giocavi;

* noi che… dovevamo prendere il pallone sotto le macchine! E chi lo toccava prima batteva;

* noi che… eh si, oh ma’… sto salendo, l’ultimo gol;

* noi che… quelli che giocavano sotto il portone alle tre del pomeriggio facendo incazzare gli anziani del primo piano;

* noi che… quelli che se eri scarso dovevi stare in difesa immobile dinanzi il portiere;

* noi che… quelli che chi spara lontano va a riprendere;

* noi che… quelli che chi fora paga;

* noi che… quelli che la coppa dei campioni era la coppa dei campioni;

* noi che… quelli che la coppa delle coppe era bella e se la vincevi facevi la finale di supercoppa;

* noi che… quelli che hanno visto Vialli e Mancini giocare insieme nella Samp;

* noi che… quelli che hanno visto anche Giannini e Voeller;

* noi che… ma anche Signori non era male;

* noi che… quelli di Cervone contro Fiori;

* noi che… quelli che Maradona è un figlio di puttana;

* noi che… quelli che Maradona è megl’ de Pelè;

* noi che… quelli che in aeroporto fanno ancora oggi il torello;

* noi che… se entravi nel quartiere sbagliato prendevi un sacco di botte;

* noi che… se alle 20 max non eri a casa erano strilli… ora i pischelli, si fanno gli aperitivi parlando al cellulare e vestendo meglio di Briatorefino alle 6 del giorno dopo;

* noi che… invece per anni giocavamo sempre con la stessa tuta rattoppata e con le stesse scarpe ormai strarotte;

* VOI CHE… QUESTO GIOCATTOLO CE L’AVETE ROTTO… BRUTTI BASTARDI!!!

Annunci

~ di ioeimieiamici su maggio 4, 2007.

2 Risposte to “NOI CHE.. VOI CHE..”

  1. Bello sto articolo,
    spero solo che hai fatto copia incolla perchè
    sennò me devi dì quanto c’hai messo… 🙂

  2. …QUESTO ARTICOLO LO RICORDO BENE…E ogni volta che lo leggo accenno piu’ di qualche sorriso, e sento i brividi lungo la schiena! la prima volta che ho sorriso davanti a queste frasi che tanto mi fanno pensare e ricordare…era in CURVA, era sul quel famoso seggiolino BLU…era sera…c’eravamo entrambi fratè! e tutti e 2 abbiamo detto la stessa cosa “aho hai visto che bello st’articolo”….e ora che lo rileggo è ancora piu’ bello perchè riaccende come fuoco vivo ..ricordi altrettanto vivi! VECCHIE MANIERE si è…non si APPARE! RIFLETTETE GENTE…RIFLETTETE! By…UNO CHE I PROPRI COLORI LI AMA NON LI TIFA…UN CANE SCIOLTO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: