LA NOTTE PORTA CONSIGLIO.. (DERBY 5-1)..

Anch’io arrivo a mettere la mia firma in questo sito ma come l’ho ribattezzato io… “CASSETTO DEI RICORDI”! Il titolo è solo un anticipo a quello che sto ultimando e che apparirà online solo domani in serata

…come tutte le “VITTORIE” è PIU’ BELLO ASSAPORARLE PIANO PIANO!

Nel frattempo allego due foto in tema ed un pezzo che per me significa molto! Spero che vi piaccia! Un saluto ed un abbraccio Vale

Nessun uomo è un’isola, completo in sé stesso; ogni uomo è un pezzo del continente, una parte del tutto.

Se anche solo una zolla venisse lavata via dal mare, l’Europa ne sarebbe diminuita, come se le mancasse un promontorio, come se venisse a mancare una dimora di amici tuoi, o la tua stessa casa.

La morte di qualsiasi uomo mi sminuisce, perché io sono parte dell’umanità. E dunque non chiedere mai per chi suona la campana: suona per te….

20060503-stadio-olimpico.jpg

ticket.jpg

LA NOTTE PORTA CONSIGLIO…e……NON SOLO! PARTE II

Ore 22:10 del 27 Marzo 2007… La testa ed il cuore riprendono il loro cammino, da dove si erano fermati! Un’altra partita da giocare, un’altra sfida d’affrontare, un altro biglietto d’acquistare, ma soprattutto un’altra FILA e un’altra NOTTE…DA PASSARE….SVEGLIO! Riguardo l’ora, sono passati solo 5 minuti dall’ultima volta che ho fissato l’orologio appeso al muro in cucina…mi domando e penso :

“MA PERCHE’ VA COSI’ LENTO?… SARO’ IO CHE CORRO TROPPO CON I PENSIERI?!”…

Con l’ANSIA che si presenta sempre puntuale in questi momenti squillo freneticamente a Roberto (AMICO E ALLEATO DI QUESTA NOTTE) per accertami se è sveglio,dorme o sta uscendo di casa…e ripenso: “QUESTA SCENA, GIA’ L’HO VISTA, GIA’ L’HO VISSUTA…ED OGNI VOLTA E’ BELLO RIVIVERLA”…

Poi guardo il telefonino sempre acceso in questi appuntamenti, perché è proprio lui che mi permette di svegliare, e rompere le palle AGLI AMICI DI SEMPRE…che c’è un’altra FILA DA FARE! Ricevo uno squillo e senza avere dubbi sorrido e in maniera SICURA leggo il nome…è un amico, IL MIO AMICO! (Leggete e lo saprete…)

Tra un bicchiere d’acqua ed una camminata nervosa ed inutile dentro casa tra la cucina e la camera da pranzo, la televisione continua a “parlare” da sola…riguardo per l’ennesima volta l’orologio e riesco a tranquillizzarmi un pochino è quasi mezzanotte! I miei sono al letto da un pezzo,(come quasi tutti del resto) la televisione continua a “parlare” da sola ma stavolta si cominciano a vedere trasmissioni inutili,televendite con “Mastrota” e poi …tette e culi J! Spengo, spengo tutto…E’ ORA!

..mi metto il k-way, l’allaccio per bene, passo la mano sulla scritta in rilievo… saluto i miei dandogli la buonanotte e loro il buongiorno ed esco………….

Chiudo la porta di casa, me la lascio alle spalle e proprio in quel momento uno dei tanti cassetti dei “ricordi” …si apre…anche perché, come farei a tener chiuso uno dei cassetti piu’ belli che ho?…o addirittura a dimenticarmene?

Subito torno indietro all’incirca a 6 anni fa…stavo in classe sul mio banchetto bianco pieno delle solite scritte che facevo tra una lezione ed un’altra.

Davanti a me c’era, Michele…(IL MIO AMICO) che sfogliava il solito Corriere dello Sport quello in cui c’erano scritte tante stronzate…allora come oggi e sicuramente come domani! Ad un certo punto legge un articolo e con foga si gira e mi dice: “domani escono i biglietti per il derby Lazio – Roma! Che dici? C’annamo? Daje”…. Tutto era partito cosi’ per gioco…ma tra una battuta e una pacca sulle spalle…decidemmo di andare! (dico cosi’ perché la stessa domanda M. l’aveva fatta anche ad un altro caro amico…).

Non sapevamo a tutti gli effetti cosa ci attendeva…ma ci importava poco, eravamo FIDUCIOSI,SPAVALDI E CURIOSI da potercela fare!

IO: ERO CONVINTO. MICHELE: ERA CONVINTO. ………SIMONE: L’ABBIAMO CONVINTO! J

io-e-simo.jpg

io-e-micky.jpg

L’appuntamento era per il giorno dopo alle 5…di mattina a Subaugusta !!

Simone sarebbe salito al volo a Colli Albani……… ricordo ancora le nostre facce insonnolite, rincoglionite, 3 poveri cristi…sicuri che sarebbe stata una passeggiata mha…….! Mano mano che ci avvicinavamo allo Stadio (non come ora alle Lottomatiche) ci saliva la tensione e vedevamo altre facce stravolte come le nostre…”MA CHE ANCHE LORO ANDRANNO A PRENDERE IL BIGLIETTO?” ci domandavamo a vicenda…la risposta sarebbe arrivata da li a poco! Una volta arrivati a Piazza Mancini, (la stessa piazza che c’ha visto tante volte prima e dopo le partite ma mai di mercoledi’ ne tanto meno a quell’ ORA!) a passo svelto e convinto cominciamo ad incamminarci ed una volta sul ponte DUCA D’AOSTA c’accorgiamo che non eravamo gl’unici a procedere a passo svelto…..(SARA’…..)! Michele: “dai regà la Sud è la dietro”…e la dietro stava, come tutta quella gente che già stava in fila da un pezzo! Era la prima volta che vedevo cosi’ tanta gente INNAMORATA star li, magari da ore per aggiudicarsi un prezioso tagliando…e noi da quel momento siamo diventati parte integrante di essa! Non eravamo scoraggiati, anzi… eravamo solo 3 matti..tra tanti pazzi! (File invereconde fino a quel momento ne avevo viste, o m’era stato solo raccontato …ma in mezzo non mi ci ero mai trovato…e quella era la prima volta…ne ero ORGOGLIOSO!) provate ad immaginare le file chilometriche che si vedevano nei film di Fantozzi… 1) quelle erano finte! 2) quelle a confronto erano corte!… quella FILA, invece… non faceva parte di un film…

Ci mettiamo in fila piu’ o meno verso le 6…chiacchieriamo,scherziamo,ridiamo…riguardiamo l’ora, IO: “a Regà so ancora le 6:25…ma quando aprono i botteghini?” le risposte che abbiamo ricevuto sono state le piu’ svariate, e c’era qualcuno che sogghignava pure! Comincia a farsi giorno e la fila continua ad aumentare, da ultimi che eravamo ci ritroviamo quasi a metà (all’altezza del Bar del Tennis per capirci), la fila non si muove e oltre tutto comincia a comprimersi…segni di cedimento da parte nostra non ci sono…ma non tardarono ad arrivare! In concomitanza dell’apertura dei botteghini (ore 8:00) la pioggia scende fitta e copiosa! SIMONE: “O Valè..o Michè lasciamo perde, se la vedemo in televisione tanto è uguale” IO: “Daje Simò non rompe…tanto sta a fa du gocce, e poi mo smette”(ha smesso a mezzogiorno!) MICHELE: “Dai su Simò che ce la facciamo!”… Cominciamo a coprirci per quello si può sotto gli ombrelli di chi ci circonda, ma l’acqua non si ferma ci bagna sempre di piu’ per ogni momento che passa… e poi come posso scordare quella maledetta goccia infame che scendeva dai lembi dell’ombrello ogni 15 secondi e cadeva tra il giubbotto e faceva il pelo alla testa per andare a fermarsi sul mio collo (SE CI PENSO, HO ANCORA I BRIVIDI)…nel frattempo la fila proseguiva, lenta…ma proseguiva…per farci coraggio si cantava tutti insieme come se la partita dovesse iniziare da li a breve…BELLO, BELLO …BELLO TUTTO…ma il biglietto ancora non lo stringevamo tra le mani!…

Gl’animi cominciano a scaldarsi…la testa comincia ad andare a ruota libera…assistiamo a scene, che se l’avessimo viste in un film staremo ancora a ridere! …la fila si comprime a tal punto che chi riusci’ a prendere il biglietto non riusciva piu’ ad uscire dalla fila, e allora…veniva preso come si fa per i santi quando si va in processione e fatto scorrere per metterlo in “salvo” …stile: GIOCHI SENZA FRONTIERE! A vedere queste scene io e Michele ridiamo e scherziamo con Simone dicendogli: ” Daje Simò che te se n’collano pure a te!”.

La pioggia continua a scendere copiosa …la fila continua a camminare, la gente continua a cantare (noi compresi)…ma di certo c’era solo…che eravamo bagnati dalla testa ai piedi!

Dopo ben 5 ore e mezza di fila …e DICO 5 ORE E MEZZA…Arriviamo davanti ai tanto desiderati botteghini (lato CURVA SUD) senza avere la certezza di acquistare il biglietto…perché le voci che sentivamo erano le piu’ disparate…………e …………………………………………………! !

Una cosa non potrò mai scordarmela e la conserverò gelosamente dentro il mio cuore per tutta la vita… i visi dei miei amici …le pacche sulle spalle … le tante risate… la fatica condivisa insieme… la notte trascorsa fianco a fianco. CON O SENZA BIGLIETTO TRA LE MANI E COMUNQUE AD UNA SETTIMANA DAL DERBY…NOI: SENZA PRENDERE MEDAGLIE,SENZA RICEVERE CORONE D’ALLORO… AVEVAMO GIA’ VINTO! E QUESTO LO SAPEVAMO…BENE!

Concludo dicendovi che, la notte dell’altra sera mi ha premiato con il prezioso tagliando… non del Derby…ma di Roma – Machester!! Mentre…………..secondo voi…………..,in quella famosa notte…………,in quella famosa fila…….…riuscimmo a stringere fra le nostre mani quel biglietto tanto desiderato???………………………… ECCO LA RISPOSTA:

io-e-micky-e-simo.jpg

LAZIO 1 – AS ROMA 5………NOI C’ERAVAMO!

Annunci

~ di tupa83 su marzo 28, 2007.

Una Risposta to “LA NOTTE PORTA CONSIGLIO.. (DERBY 5-1)..”

  1. SPETTACOLO, M’HAI FATTO RIVENI’ IN MENTE DEI RICORDI ASSURDI.. EPPOI VEDERE L’ULTIMA FOTO CON TRE RAGAZZI COSI’ DIVERSI NELL’ASPETTO DA QUELLI CHE SIAMO ORA, M’HA FATTO AMMAZZA DALLE RISATE..
    ODDIO MA QUELLO E’ VERAMENTE SIMONE??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: